Palagano: toro fugge da macello e ferisce camionista

Improvvisato ‘rodeo’ nella mattina a Palagano, sull’Appennino modenese. Un toro di oltre sei quintali e’ infatti scappato da un macello, ferendo in modo lieve un camionista che in quel momento si trovava nel cortile dell’impresa. L’animale, particolarmente aggressivo, e’ stato successivamente abbattuto da un addetto della Polizia provinciale su autorizzazione del sindaco di Palagano.


Nella sua fuga, il toro ha percorso oltre cinque chilometri seguito costantemente dal proprietario e da alcuni addetti del macello, preoccupati che l’animale potesse provocare ulteriori danni alle persone.
Il camionista rimasto ferito e’ stato ricoverato in via precauzionale all’ospedale di Pavullo, ma e’ poi stato dimesso dopo alcune ore. Tutta la vicenda e’ stata seguita anche dai Carabinieri di Lama Mocogno.
Un episodio simile, ricorda la Provincia di Modena, era avvenuto anche nel 2003 in un macello di Lama Mocogno: anche in quel caso era intervenuta la Polizia provinciale per abbattere un toro in liberta’.