6 mln di italiani in viaggio

Secondo l’Osservatorio di Milano sono 6 milioni gli italiani che lasceranno la propria città per il ponte del 25 Aprile, l’ultimo prima delle vacanze estive. L’Osservatorio registra un calo del 10% di vacanzieri rispetto all’analogo periodo dello scorso anno da imputare alla forte crisi economica che attraversa il Paese e alle condizioni incerte del tempo.

Le città dalle quali si registra il maggiore esodo sono Roma con 300mila partenze, Milano 150mila, Torino 80mila, Bologna e Genova 50mila.
I mezzi utilizzati per gli spostamenti sono per il 70% l’auto, il 25% il treno e 5% l’aereo.

“Per chi effettua questo ponte – ha dichiarato il direttore dell’Osservatorio, Massimo Todisco – si tratta di una breve vacanza al risparmio, tant’è che il 65% di chi lascia la città si reca nella seconda casa o da parenti e amici”
Per chi effettua una vacanza vera e propria le mete preferite sono le città d’arte, le località montane dove c’è ancora il manto nevoso e le capitali europee con in testa Parigi, seguita da Londra, Praga e Vienna.
I due appuntamenti più importanti di questo fine settimana sono la prima Messa a Roma del nuovo Pontefice domenica, che richiamerà oltre 500mila fedeli non solo dall’Italia, e la visita del presidente della Repubblica a Milano che prevede la presenza di 200mila persone.