Prevista l’apertura di altre 4 farmacie in provincia

Nel territorio modenese potranno aprire altre quattro nuove farmacie. Lo stabilisce la pianta organica varata dalla Provincia e che sarà presentata mercoledì prossimo in Consiglio provinciale per l’approvazione.

“L’insieme delle farmacie del territorio provinciale – afferma l’assessore provinciale alla Sanità Maurizio Guaitoli – rappresenta uno degli elementi essenziali per la cura della salute dei cittadini. L’elevato livello professionale raggiunto e il rapporto umano che si instaura con i pazienti è un servizio che influisce sulla qualità stessa della vita in un momento difficile quale quello della malattia. Per questo – sottolinea l’assessore – l’intero settore è chiamato a rispondere sempre meglio alle esigenze della comunità. Con la revisione della pianta organica che ha cadenza biennale, la Provincia provvede, nell’ambito della normativa nazionale, a istituire le nuove sedi”.

Delle quattro nuove sedi, una è prevista nel centro urbano di Castelnuovo Rangone, mentre altre due sono rurali e dislocate nelle frazioni di Sant’Anna (Comune di San Cesario) e Magazzino (Comune di Savignano sul Panaro). Inoltre nel Comune di Modena è istituita per decentramento dal centro storico una nuova sede farmaceutica nella frazione di Baggiovara.

Il passo successivo sarà quello di verificare se i Comuni interessati dall’apertura delle nuove sedi esercitino il diritto di prelazione per realizzare farmacie comunali. In caso di rinuncia, invece, è previsto il concorso per l’assegnazione a privati. Dall’attivazione, avvenuta nel 2001, delle nuove competenze in materia di esercizi farmaceutici, la Provincia ha compiuto tre revisioni della pianta organica istituendo complessivamente dieci nuove sedi farmaceutiche e approvando due decentramenti.

La Provincia inoltre ha espletato un concorso pubblico per tre sedi farmaceutiche disponibili per il privato esercizio, tutte già operanti sul territorio, e ha in corso un ulteriore concorso pubblico relativo a quattro sedi sempre da assegnare ai privati.
Quest’ultimo concorso è in programma per il 27, 28 e 29 aprile prossimi e prevede l’assegnazione di quattro nuove farmacie a Gargallo di Carpi, Mortizzuolo di Mirandola, La Grande di Nonantola e Sant’Antonio in Mercadello di Novi. Al concorso che si terrà nella sala polivalente della Polisportiva Modena Est (via Indipendenza 25, a Modena) sono stati ammessi 1175 candidati provenienti da tutta Italia. I candidati dovranno presentarsi con una carta d’identità valida e con la lettera di convocazione.
Per informazioni rivolgersi alla Provincia di Modena, ufficio farmacie 059-209011-209015-209006.