25 aprile: Ciampi a Milano colto da applausi

Applausi, bandiere che sventolano, gente che acclama: è questa la calorosa accoglienza riservata al Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, dai manifestanti riuniti in piazza Duomo a Milano per celebrare il 25 aprile, festa della Liberazione.

Ciampi è stato accolto dal prefetto di Milano, Bruno Ferrante, dal sindaco di Milano, Gabriele Albertini, e dal presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.
Il presidente della Repubblica si è soffermato a salutare le migliaia di persone che si sono assiepate in piazza e lo hanno accolto al grido di ‘Ciampi, Ciampi’. Al suo fianco è seduto il presidente emerito della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, in prima fila ci sono i rappresentanti delle istituzioni cittadine e il ministro dell’Interno, Giuseppe Pisanu, in rappresentanza del governo.
Sul palco hanno preso posto anche gli esponenti del centrosinistra, in testa Romano Prodi e la moglie Flavia. All’arrivo del Capo dello Stato la gente è esplosa in un saluto e in molti hanno richiamato la sua attenzione lanciando lo slogan ‘Salviamo la Costituzione’ e urlando ‘Resistenza, Resistenza’.

(Fonte: Agi)