Raccolta differenziata rifiuti: 11 le città in regola

La percentuale di raccolta differenziata sul totale dei rifiuti urbani è in crescita, ma ‘solo 11 città hanno raggiunto gli obiettivi di legge’. Lo rileva Legambiente. L’obiettivo del 35% previsto per il 2003, è stato raggiunto da sole 11 città: Verbania, Lecco, Reggio Emilia, Brescia, Bergamo, Treviso, Sondrio, Padova, Cuneo, Lucca, Pisa. Tutti centri del Nord.

La prima città del sud in classifica è Teramo, col 24,8%. Le ultime 28 posizioni (sotto 10%) sono tutte per il sud e per il centro. In generale al Sud la situazione si muove ancora molto lentamente: sono ancora 16 le città con un tasso di raccolta inferiore al 5% (erano 18 nel 2002 e 23 nel 2001) e comunque i risultati sono molto al di sotto delle previsioni fatte oltre che fortemente in ritardo rispetto alle azioni e ai soldi investiti per l’avvio di un sistema integrato di gestione dei rifiuti. A livello nazionale, infine, i comuni con percentuali di raccolta superiori al 25% sono ancora meno della metà (40), mentre sono 60 quelli che hanno superato il 15%.