Sassuolo: Panzani candidato a presidenza Assopiastrelle

Alfonso Panzani e’ il candidato alla presidenza di Assopiastrelle per il biennio maggio 2005-maggio 2007. La Commissione di designazione (Angelo Borelli, Cirillo Mussini e Giuseppe Pifferi), che ha sondato gli imprenditori di Assopiastrelle per definire i candidati alla presidenza, ha ufficializzato i risultati del sondaggio con un chiaro orientamento sul nome di Panzani, che sara’ indicato quale candidato da proporre all’Assemblea in programma il 30 maggio.


Alfonso Panzani, 53 anni, sposato con tre figli, è laureato in Economia e Commercio all’Università di Modena. Particolarmente ricco è il cursus honorum associativo: eletto per la prima volta membro del Consiglio Direttivo di Assopiastrelle nel 1986, di cui ha sempre fatto parte se si eccettuano due bienni per ragioni statutarie, è oggi Presidente della Commissione Energia dell’Associazione, Presidente di Gas Intensive – consorzio intersettoriale per l’acquisto di gas metano –, membro del Consiglio di Amministrazione di Cer-Energia e Cofim, mentre nel biennio 1995 – 1997 fu Presidente della Commissione Attività Promozionali e Fiere di Assopiastrelle e membro di Giunta del CFI, l’organismo di Confindustria che riunisce le associazioni organizzatrici di eventi fieristici.



L’attività professionale inizia subito dopo la laurea nel 1976, quale area manager estero di Ceramiche Cerdisa, azienda fondata e partecipata dalla propria famiglia, divenendo, dopo dieci anni, Amministratore Delegato operativo del gruppo ceramico Cisa – Cerdisa. Nel gennaio 1992 diventa Presidente ed Amministratore Delegato di Ceramiche Settecento, mentre l’anno successivo rileva la Ceramica Valtresinaro. Oggi il suo gruppo ceramico, che si caratterizza per un forte orientamento alla creatività anche grazie alla presenza di alcune aziende specializzate nella produzione di decori e corredi ceramici, ha un fatturato consolidato di 25 milioni di euro con 126 dipendenti ed una quota export dell’85%.
.