Trasporti: maggio ‘colmo’ di scioperi

Sarà un maggio pesante per chi deve mettersi in viaggio. Infatti, mancano ancora pochi giorni all’inizio del mese e sul sito del Ministero delle Infrastrutture si può leggere un crescendo di comunicazioni sindacali annuncianti scioperi nel trasporto aereo, in quello ferroviario ed in quello del trasporto locale.


Si comincia martedì 3 maggio con 4 ore di astensione dal lavoro proclamate dal personale Enav Acc Roma (Dalle 12.00 alle 16.00). Lunedì 9 maggio sciopererà il personale delle biglietterie di Linate e Malpensa (4 ore dalle 10.00 alle 14.00).
Giovedì 12 maggio si ferma il settore ferroviario per lo sciopero del personale del gruppo Fs addetto alla circolazione (24 ore a partire dalle ore 21.00). Il giorno seguente, venerdì 13 toccherà al personale Enav con 4 ore, dalle ore 12.00 alle ore 16.00.
Giornata ancor più nera mercoledì 18 con un blocco totale del trasporto aereo per lo sciopero di 24 ore degli assistenti di volo della società Alitalia. E, sempre nel trasporto aereo, domenica 22 replicherà le 24 ore di astensione il personale di terra.
Per la fine del mese le previsioni sono estremamente sfavorevoli: c’è in cantiere uno sciopero dei piloti del Gruppo Alitalia (8 ore, dalle 10.00 alle 18.00) e di quelli della società Alitalia (4 ore, dalle 10.00 alle 14.00). Dulcis in fundo, martedì 31 maggio sono previste 24 ore di totale blocco del trasporto pubblico locale.