Confermato per venerdì sciopero settore acqua e gas

Anche a Modena le sigle sindacali Fnle-Cgil, Fmeca-Cisl e Uilcem-Uil confermano per venerdì 29 aprile lo sciopero di 4 ore, indetto a livello nazionale per i lavoratori del settore acqua e gas.

L’iniziativa di lotta è stata proclamata “in contrapposizione alla mancata volontà, da parte delle associazioni datoriali, di concludere positivamente gli impegni differiti del contratto – si legge in una nota – demandate ad apposite commissioni paritetiche, in materia di classificazione del personale, turni, reperibilità, assistenza sanitaria e previdenza complementare”.

In occasione dello sciopero, avvertono le forze sociali, potrebbero verificarsi disagi per la clientela delle aziende interessate come Meta, Aimag, Sat e Sorgea a causa di possibili chiusure totali o parziali degli uffici. Sono, tuttavia, garantiti gli interventi in caso di guasto degli impianti o emergenze.