Modena: un assegno per il primo anno di vita del figlio

Apre il 2 maggio il nuovo bando per l’assegnazione di contributi, fino a un massimo di 362 euro al mese, per il primo anno di vita del figlio. Attraverso il progetto ‘Genitori a Modena‘, il Comune erogherà il sostegno a non più di 60 famiglie all’anno, dotate dei requisiti richiesti.

Il bambino – che non deve essere inserito all’asilo nido – e il genitore richiedente devono risiedere e vivere nel Comune di Modena. Il genitore, regolarmente occupato, deve dichiarare di astenersi dal lavoro per tutta la durata del contributo.

Per accedere al beneficio l’ISE, Indicatore della Situazione Economica, non deve superare alcune soglie: dai 31.452 euro per famiglie di 2 persone ai 56.759 euro per quelle di 6 componenti.
Il contributo si può chiedere tra il 2 maggio e il 15 luglio per i bambini nati dopo il 16 novembre 2004 o attesi entro il 15 luglio 2005, mentre si potrà fare domanda tra il 15 settembre e il 17 novembre per i bambini che nasceranno tra il 16 luglio e il 15 novembre 2005.

Per le informazioni complete, il ritiro della modulistica e la presentazione della domanda è necessario rivolgersi al Servizio Sociale di Base di via Galaverna, 8 4° piano, tel. 059 2032904. Il servizio riceve su appuntamento dal martedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e nei pomeriggi di lunedì dalle 15 alle 17 e giovedì dalle 14 alle 17.30.
Il bando è disponibile anche on-line sul sito del Comune di Modena.