Beghelli S.p.A.: approvato bilancio d’esercizio 2004

L’Assemblea Ordinaria degli azionisti di Beghelli S.p.A. – che progetta, produce e distribuisce sistemi elettronici per la sicurezza industriale e domestica ed è leader italiano nel settore dell’illuminazione di emergenza e dell’illuminazione a risparmio energetico – ha approvato oggi il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2004.

L’anno si chiude con ricavi netti consolidati pari a 128,4 milioni di Euro, in crescita dell’8,4% rispetto ai 118,5 milioni del 2003. Il margine operativo lordo consolidato si attesta a 14,4 milioni di Euro, in flessione rispetto ai 16,8 milioni del 2003. L’esercizio 2004 termina con un utile netto consolidato di 3,1 milioni di Euro, in netta crescita rispetto ai 645 mila Euro del 2003. L’Assemblea ha deliberato di destinare l’utile di esercizio a Riserva Legale e a Riserva Straordinaria. La posizione finanziaria netta, che a fine esercizio è risultata negativa per 44,2 milioni di Euro, è in miglioramento di 8,2 milioni rispetto ai -52,4 milioni al 31 dicembre 2003.

A fronte della piena redditività Beghelli ha mantenuto, anche nel corso del 2004, un’attenzione particolarmente elevata nei confronti dello sviluppo di nuovi prodotti e dell’efficientamento dei principali processi industriali e gestionali. A questo proposito, nell’esercizio appena concluso gli investimenti in attività di Ricerca e Sviluppo sono stati pari a 5,4 milioni di euro (4,2% dei ricavi).

Con riferimento al Regolamento europeo n. 1606 del luglio 2002 che impone l’adozione dei principi contabili IFRS alle società europee con azioni quotate, Beghelli ha già posto in essere le procedure di transizione ai Principi Contabili Internazionali, che sono, alla data odierna, in fase di completamento.