Polizia Municipale in festa domani a Formigine

Si troverà domani alle 9.30 al completo, in Piazza Calcagnini a Formigine assieme alle Autorità, il Corpo di Polizia Municipale dei Comuni del Distretto Ceramico. Gli agenti della Polizia Municipale di Formigine, Sassuolo, Fiorano e Maranello saranno infatti protagonisti della prima occasione di festa da quando è stato istituito il Corpo unico.

Un’occasione voluta per sottolineare l’omogeneità del territorio dei quattro comuni nell’offrire un servizio più articolato e qualificato, esteso a tutte le funzioni attribuite dalla legge.

Il programma della giornata prevede alle 9.45 il saluto dei Sindaci dell’Associazione dei Comuni e a seguire la relazione del Comandante Valeria Meloncelli che illustrerà non solo gli obiettivi del Corpo di Polizia Municipale dei Comuni del Distretto Ceramico, tra cui il migliore utilizzo delle risorse umane e strumentali, la promozione di un sistema integrato di sicurezza dei cittadini attraverso lo sviluppo di forme di collaborazione e sinergie, l’integrazione delle strutture esistenti e la progressiva uniformità dei servizi.

Immancabile anche un riferimento ai dati dell’attività del Corpo relativi all’anno 2004 che, tra gli aspetti più significativi, indicano un calo dei proventi derivanti dalle sanzioni per violazione al codice della strada (passati dai 20.277 Euro del 2003 ai 16.520 dello scorso anno) ed un decremento del numero di incidenti stradali (erano 1128 nel 2003, 1033 nel 2004), con conseguente calo del numero di sinistri con feriti, che è passato da 564 a 483.

Una festa per l’intero Corpo insomma, che però per Formigine non mancherà di assumere un valore particolare: mancano infatti poche settimane e poi Nelusco Monti, da 32 anni Comandante della Polizia Municipale della città, andrà in pensione. La festa di domani sarà dunque anche l’occasione per salutare Monti e ringraziarlo dei lunghi anni al servizio di una città che oggi si mostra nel suo volto nuovo, con una popolazione raddoppiata da 16.000 a 31.027 abitanti, e che ha visto il presidio della Polizia Municipale passare dalle tre “guardie” del primo concorso ai 25 operatori attuali, con l’ingresso all’interno del Corpo Intercomunale di Polizia Municipale dei Comuni del Distretto Ceramico.

Alle 10.30 il programma prevede infine la Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale “San Bartolomeo” e, a seguire, esibizione del Corpo Bandistico di Modena.