Sgominato traffico di droga al Nord Italia

Una presunta organizzazione criminale composta da albanesi e marocchini, accusati di traffico internazionale di stupefacenti, è stata sgominata dalla Guardia di Finanza di Torino. Sono state arrestate, nell’arco di un anno di indagini, 24 persone e sequestrati 23 kg di eroina e due di cocaina.

Gli arrestati, secondo quanto ricostruito dai finanzieri, avevano una base operativa a Torino e rifornivano di droga tutto il Nord Italia. Le indagini erano partite a febbraio del 2004, quando le fiamme gialle avevano bloccato uno spacciatore pluripregiudicato ultrasessantenne, unico italiano fermato nell’operazione e trovato con 100 grammi di cocaina. Era stato lo spunto per mettersi sulle tracce dei fornitori dello stupefacente. L’ultimo degli arrestati è ritenuto il capo della banda. E’ un albanese, bloccato domenica scorsa all’aeroporto di Pisa, mentre faceva ritorno in Italia dall’Albania. Secondo gli investigatori, erano albanesi i vertici dell’organizzazione, dedita soprattutto all’importazione di eroina.