Doping: corso aggiornamento per farmacisti a Modena

L’importanza dell’azione di informazione e prevenzione nella lotta al doping viene sottolineata da un’iniziativa congiunta adottata a Modena dall’Ordine provinciale dei Farmacisti e dal Servizio di Tossicologia e Farmacologia clinica dell’Universita’ degli studi.


Modena, dunque, dopo essersi posta all’avanguardia nel contrasto all’uso di sostanze dopanti con l’istituzione di ‘Telefono pulito’, un numero verde (800 170 001) organizzato come centro che raccoglie segnalazioni e denuncie di assunzione di farmaci di dubbia liceita’ e provenienza, attivamente impegnato anche in un’opera di capillare sensibilizzazione e informazione intorno al problema doping, intensifica il suo intervento teso a stroncare questo grave fenomeno coinvolgendo titolari, professionisti di farmacia e giovani laureati in Farmacia e Chimica e tecnologia farmaceutica.

Con sedici ore di lezione, dalle 20 alle 24, distribuite su quattro serate a scelta fra otto date, comprese tra martedi’ 3 maggio e giovedi’ 9 giugno per facilitare la frequenza e la partecipazione, saranno approfonditi gli effetti di integratori e doping e dell’interazione tra farmaci.

L’obiettivo dell’iniziativa, tenuta da docenti ed esperti della materia, e’ di consentire agli operatori del settore di acquisire quel bagaglio culturale e scientifico necessario ad allargare il fronte di impegno nello scoraggiare l’uso e l’abuso di stupefacenti e farmaci capaci di alterare le perfomance fisiche.

Due i corsi proposti, che consentiranno ai partecipanti di conseguire punteggio ECM:
Integratori e doping nello sport amatoriale (prima serata il 3 e 17 maggio; seconda serata 5 e 19 maggio);
Interazione tra farmaci (prima serata 10 e 12 maggio; seconda serata 7 e 9 maggio).

Il programma dettagliato è consultabile sul sito: Ordine Farmacisti Modena ed informazioni posso essere raccolte presso l’Ordine dei Farmacisti della provincia di Modena (tel. 059/238009; e-mail).