Bologna: aggressione in chiesa

Due uomini stranieri, forse di
origine slava, hanno aggredito questa mattina durante un tentativo di furto un bolognese di 82 anni che stava pregando all’interno della chiesa di Santa Maria delle Grazie e San Pio V, in via Saffi a Bologna, malmenando anche il sagrestano della chiesa che, accortosi di quanto stava accadendo, aveva cercato di intervenire in difesa del fedele.

Le due vittime hanno riportato contusioni che guariranno in cinque giorni. Questa mattina, attorno alle 11.45, l’anziano si e’ accorto che (mentre era intento a pregare seduto sui banchi della chiesa) l’uomo seduto alle sue spalle aveva cercato di sfilargli dalla tasca il protafogli. Il bolognese ha reagito gridando, intimando al ladruncolo di allontanarsi altrimenti avrebbe chiamato la polizia.
Lo straniero pero’ ha reagito aggredendolo, spintonandolo e sferrandolgi un pugno al volto, mentre il complice aggrediva il sagrestano di 65 anni che stava facendo alcuni lavori di pulizia a pochi metri di distanza e che si era accorto dell’aggressione.
I due stranieri pero’ hanno poi preferito allontanarsi di corsa dalla chiesa senza rubare nulla, temendo evidentemente che le grida delle due vittime attirassero l’attenzione di altre persone. Sulla vicenda indaga la polizia.