I contributi del Comune di Sassuolo per il commercio

Il Comune promuove iniziative di valorizzazione del commercio legate alla legge regionale n. 41/97, che favorisce la razionale evoluzione e lo sviluppo della rete distributiva.

Il Comune di Sassuolo ha quindi provveduto a dotarsi di uno strumento di programmazione degli interventi di valorizzazione e riqualificazione del commercio di piccole dimensioni: il Piano di Valorizzazione Commerciale che trae la sua origine dall’adeguamento del P.R.G. alla L.R. 14/99 in materia di commercio al dettaglio.
Gli interventi dell’Amministrazione in questo campo, però, sono ancora precedenti e risalgono ad un primo ciclo di incontri (maggio 1998), a cui avevano partecipato tutti gli operatori del settore (singole imprese, associazioni di categoria, esperti di marketing urbano), che ha rappresentato il primo passo di un percorso tendente a sistematizzare gli interventi di valorizzazione e qualificazione delle imprese minori del commercio.
Un altro importante passaggio di questo percorso è stata la creazione di Area-Aree, un’associazione per la valorizzazione del territorio in cui sono presenti e collaborano per la gestione di interventi di marketing urbano gli attori del commercio sassolese: Confcommercio, Confesercenti, Cna, Lapam-Licom e Comitato dei Commercianti del Centro Storico di Sassuolo.
Il Comune di Sassuolo, poi, non ha mai fatto mancare il suo sostegno agli interventi del Comitato dei Commercianti del Centro Storico di Sassuolo, soprattutto dal momento in cui questa associazione ha cominciato ad essere espressione partecipata di tutte le vie e le piazze del centro storico.

La valorizzazione del commercio, però, non è stata intesa dal Comune di Sassuolo in senso stretto, ma è stata integrata con gli interventi di promozione e valorizzazione turistica dell’area. Così, la partecipazione dell’Amministrazione all’Unione delle Città d’Arte e all’Unione delle Città Termali sono state intese anche nell’ottica della promozione commerciale.
In particolare, l’attivazione dell’Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica (2001), realizzato in forma congiunta con il Comune di Fiorano Modenese ed affidato in convenzione ad Area-Aree, lo stesso ente che si occupa della valorizzazione commerciale, sta a testimoniare questa impostazione.

Più in generale, l’Amministrazione concorda con l’analisi che vede le città come i principali centri economici, innovativi e culturali della società e prende atto che “nell’epoca dei consumi di massa le nuove forme della distribuzione hanno trasformato le fisionomie delle città con la comparsa dei grandi centri commerciali periferici e la diffusione dei negozi specializzati lungo le arterie extraurbane”, e che questo ha “contribuito al declino economico nei centri storici” e, pertanto, ritiene necessaria una politica a favore delle città che persegua “il raggiungimento di un equilibrio che tenga conto degli interessi e delle esigenze di tutti gli abitanti delle zone urbane, della società nel suo complesso” e garantisca il mantenimento di un accesso al mercato, di condizioni di concorrenza reale.

Vengono individuati alcuni interventi di rilievo per la valorizzazione e la qualificazione del commercio di piccole dimensioni a Sassuolo:
-Ristrutturazione di un percorso viario centrale che porti ad una fruizione del centro storico in un’ottica di “centro commerciale naturale”.
-Riqualificazione dei punti vendita dell’Area Urbana Centrale ed, in particolare, di quelli inseriti in questo percorso.
-Pianificazione del sistema delle soste e degli accessi al centro storico, favorendo l’utilizzo di mezzi pubblici.
-Sostegno alle azioni di valorizzazione del centro storico in modo integrato tra interventi pubblici e privati e coordinato rispetto ad iniziative di promozione culturale e turistica.
-Riqualificazione del mercato ambulante.
-Valorizzazione delle botteghe storiche.
-Arredo e corredo urbano con l’introduzione di elementi decorativi in ceramica.

Alcuni di questi interventi sono ancora in fase di studio, mentre per buona parte di essi è stato possibile elaborare i progetti che sono stati presentati sul bando provinciale della L.R. 41/97. Questi progetti sono stati concordati nell’abito del tavolo di lavoro per lo studio del Piano di Valorizzazione Commerciale dell’Area Urbana Centrale del Comune di Sassuolo e vengono realizzati in convenzione tra i soggetti pubblici e privati proponenti ed in partnership con le associazioni del commercio di Sassuolo e con Area-Aree.

Su tutti questi temi, l’Amministrazione promuove un incontro al fine di predisporre un progetto integrato anche per l’anno 2005. L’incontro si terrà mercoledì prossimo, 11 maggio, alle 14.30, presso la Sala Biasin in via Rocca.