Imola: avevano bazar droga in auto, arrestati

Sceglievano prevalentemente i rave party e le discoteche del ravennate e del bolognese due giovani arrestati per detenzione a scopo di spaccio la scorsa notte dai carabinieri di Imola nei pressi dell’Autodromo.


Erano da poco usciti dall’abitazione di uno dei due, S.S.P.,
26 anni, quando la loro auto e’ stata bloccata da una pattuglia che li teneva d’occhio. La vettura era condotta da L.C., 25
anni, che fungeva da autista in quanto all’amico, con precedenti sempre di spaccio, in passato era stata tolta la patente. La merce, consistente in 52 grammi di anfetamine, 22 di marijuana, 15 di hascisc e 110 di funghi allucinogeni importati dal Messico, si trovava in parte custodita sotto la cloche del cambio dell’auto e in parte nell’abitazione di S.S.P., dove c’era l’attrezzatura per la confezione delle dosi.

I militari hanno anche sequestrato una pericolosa sostanza come la lidocaina, uno stimolante per cavalli, utilizzata per il taglio della coca. Anche al conducente dell’auto, che guidava nonostante avesse da poco assunto sostanze stupefacenti, e’ stata ritirata la patente.