I nuovi Consiglieri regionali

Si è concluso il 2 maggio l’iter della proclamazione dei consiglieri regionali eletti il 3 e 4 aprile scorso.
Il nuovo consiglio regionale, che per effetto del nuovo Statuto regionale entrato in vigore il 2 aprile scorso si chiamerà ‘Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna’, sarà quindi convocato entro il 1° giugno e sarà composto da 50 membri: 32 eletti nella lista di centro sinistra e 18 di centro destra.


Con il sistema proporzionale sono stati eletti 22 consiglieri nella lista Uniti per l’Ulivo, 9 consiglieri di Forza Italia, 4 di Alleanza Nazionale, 3 della Lega Nord, 2 del partito della Rifondazione comunista, mentre Verdi, Udc, Comunisti Italiani e Lista Di Pietro portano in Regione un consigliere ciascuno.
A questi consiglieri vanno aggiunti il presidente eletto Vasco Errani, i quattro consiglieri del suo listino e lo sfidante della lista che ha preso il maggior numero dei voti dopo il candidato vincitore, ossia Carlo Monaco.

Nel corso della prima seduta dell’Assemblea legislativa regionale si eleggerà l’Ufficio di Presidenza, composto dal Presidente, da due Vicepresidenti, da due Segretari e da due Questori.
Il presidente della Giunta regionale Vasco Errani assumerà le proprie funzioni all’atto dell’insediamento dell’Assemblea legislativa e, entro sette giorni da tale data, nominerà il vicepresidente e gli assessori.
Dovrà poi illustrare ‘tempestivamente’ all’Assemblea il programma di governo e la composizione della Giunta motivando le scelte effettuate. L’Assemblea esaminerà entrambe le comunicazioni e su queste si aprirà il dibattito.

Secondo quanto previsto dallo Statuto, il numero degli assessori non potrà essere inferiore a otto né superiore a dodici.
I membri della Giunta potranno essere scelti tra cittadini eleggibili a consigliere regionale; mentre, per effetto della sentenza della Corte costituzionale 379 del 2004, non vi è incompatibilità tra la carica di assessore e quella di consigliere regionale.
Infine, lo Statuto regionale prevede la possibilità per il Presidente di nominare un Sottosegretario alla presidenza.

La lista dei conmsiglieri eletti è consultabile sul sito web della Regione Emilia Romagna.