Reggio E.: droga, arrestati 2 albanesi

Un jeans “imbottito” di cocaina
e’ costato le manette a due spacciatori albanesi che avevano come base operativa un piccolo appartamento all’ultimo piano di un condominio nei pressi del quartiere di Santa Croce, a Reggio Emilia. In manette, Blerim Halilaj, 23 anni, operaio con regolare permesso in Italia e Admir Strazimiri, 29 anni, clandestino.

I carabinieri, nella loro abitazione, hanno trovato un jeans a quattro tasche dove c’era l’occorrente per lo spaccio: cira due etti di cocaina, un bilancino di precisione a parte dei soldi, 2400 euro, provento dello spaccio.