Reggio Emilia: asili nido, 163 posti in più

Sono 163 i posti in più nei nidi di Reggio Emilia e in altri comuni grazie al milione e 185mila euro stanziati dalla Provincia a favore dello sviluppo dei servizi educativi per la prima infanzia (0-3 anni).

La Giunta provinciale, su proposta dell’assessore all’Istruzione Gianluca Chierici, ha infatti approvato, sulla base della della legge regionale 1/2000, il piano provinciale 2004 dei contributi relativi ai progetti di investimento per lo sviluppo dei servizi educativi per bambini da 0 a 3 anni e per la messa a norma degli edifici.

”Grazie al milione e 185.000 euro stanziato, la Provincia sarà in grado di soddisfare al 50% tutte le richieste, quella dell’Unione dei Comuni dell’Alto Appennino Reggiano addirittura al 70% in virtù delle agevolazioni previste dalla Legge regionale 6/2004”, spiega Chierici. Gli interventi approvati e finanziati, dalla costruzione di nuovi nidi o sezioni alle ristrutturazioni o all’acquisto di arredi, consentiranno di realizzare 163 posti in più, così da ridurre ulteriormente le liste di attesa. Complessivamente, dal 2001 a oggi, la Provincia grazie alla Legge regionale 1/2000 è stata in grado di finanziare la realizzazione di 779 posti in più nei servizi educativi 0-3.