Domani a Bologna la ‘Rassegna di Organi antichi’

La chiesa di Santa Maria Assunta di Sabbiuno a Bologna ospita la rassegna ‘Organi Antichi’ con un appuntamento particolare, interamente dedicato al clavicembalo, strumento che anticamente era normalmente considerato un’alternativa all’organo, e per questo si e’ ritenuto opportuno utilizzarlo nella chiesa di Santa Maria Assunta, il cui organo e’ da restaurare.


La serata celebra il quarto centenario della morte del ferrarese Ercole Pasquini, con un omaggio alla tradizione tastieristica di epoca barocca nel momento in cui essa era dominata dai compositori italiani.

Pasquini, soprannominato dai suoi contemporanei ”musico dalla mano delicata e precisa”, rivesti’ un ruolo fondamentale per la scuola strumentale del rinascimento e del primo barocco.



Interprete della serata Silvia Rambaldi, docente di clavicembalo presso il Conservatorio di Bologna e apprezzata concertista sia in veste di solista che in collaborazione con importanti ensemble e orchestre da camera. Ha all’attivo una nutrita attivita’ discografica per la quale e’ stata premiata con importanti riconoscimenti di livello internazionale (Premio della Critica Discografica Tedesca 1999/1 e 2002/2). Al lavoro artistico affianca studi approfonditi in qualita’ di musicologa, diffusi attraverso pubblicazioni su riviste specializzate e conferenze.