F1: Bar squalificata, non ricorrerà al giudice ordinario

La Bar Honda ribadisce la propria innocenza, ma non farà ricorso al giudice ordinario contro la squalifica di 3 Gp inflitta dalla Fia.

Gli avvocati della squadra hanno concluso che ricorrere alla giustizia ordinaria per cancellare la squalifica sarebbe più dannoso che utile per tutto il mondo dello sport. Per questo la Bar accetta di non correre nè in Spagna nè a Monaco, ma metterà il proprio dossier difensivo su internet a disposizione di chiunque voglia capire la sua ‘buona fede’.