Fabbri nuovo segretario regionale Sindacato pensionati Cgil

Lo Spi-Cgil dell’Emilia Romagna ha un nuovo segretario generale regionale. Maurizio Fabbri, 56 anni, nato a Baricella (Bologna) è stato eletto al vertice del sindacato pensionati emiliano-romagnolo, che conta quasi 500mila iscritti.

Fabbri, che subentra a Lucio Saltini (passato alla segreteria nazionale dello Spi-Cgil), ha una lunga esperienza sindacale, iniziata negli anni Settanta nel consiglio di fabbrica dell’azienda metalmeccanica Marposs e continuata poi nella Fiom e successivamente con gli artigiani. Ha lavorato al Progetto diritti e artigianato della Cgil e si è occupato di enti bilaterali e fondi professionali.
“Per i sindacati dei pensionati – ha detto Fabbri – si apre una stagione molto impegnativa che ci vedrà impegnati nella battaglia referendaria del 12 e 13 giugno, nella prosecuzione del rapporto con la giunta Errani per l’applicazione tra l’altro del Piano delle Azioni strategiche per una società di tutte le età, nella Finanziaria che il Governo si appresta a presentare e sul piano interno nell’importante stagione congressuale che riguarderà prima lo Spi-Cgil e poi l’intera Cgil fino al congresso nazionale fissato per l’inizio del 2006”.