Meteo: nuovi rovesci e temporali

L’anticiclone delle Azzorre è riritaro nell’Atlantico ed esteso nel nord dell’Oceano, un fronte freddo sta transitando ora, e fra domani e mercoledì transiterà una goccia di aria fredda con –20°C a 500 hPa, situazione idonea a nuovi rovesci e temporali. Seguirà poi una pausa con alcuni giorni di fresca variabilità primaverile.

Oggi: nuvoloso con deboli piovaschi, in trasferimento dalla pianura all’Appennino.
Martedì: notte e prima parte mattinata con ampie zone di sereno in pianura e più nuvoloso nell’Appennino orientale, in giornata aumento delle nubi con alcuni rovesci o temporali, in qualche caso associati a grandine e/o vento forte, sul crinale neve oltre i 1300-1700 m.
Mercoledì: ultime nubi e piovaschi residui fin verso l’alba, ma già in mattinata rapido miglioramento seguito da qualche nube pomeridiana torreggiante che di nuovo, ma molto localmente, darà brevi rovesci, al tramonto le nubi si dissolvono.
Giovedì: inizia con tempo buono poi aumenta la velatura da nubi medio-alte.