Dal 16 al 22 maggio ingresso libero nei luoghi d’arte

“L’Italia è arte. Per tutti”, è questo il titolo della VII Edizione della Settimana della cultura. Promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, oltre alla visita a musei, pinacoteche, parchi e aree archeologiche, quest’anno l’evento prevede concerti, rappresentazioni teatrali, visite guidate, convegni e presentazione di libri d’arte.

La settimana della cultura, che l’anno scorso ha registrato un milione di visitatori, aumenta per questa settima edizione 2005 le tante iniziative pensate per avvicinare il mondo della cultura al pubblico italiano e internazionale. Oltre all’entrata gratuita in musei, pinacoteche, parchi e aree archeologiche sono organizzati eventi e mostre, concerti, rappresentazioni teatrali, visite guidate, convegni, conferenze, presentazione di guide e libri d’arte, laboratori didattici per i più piccoli ma anche per gli adulti. Saranno aperti anche siti normalmente chiusi e nei molti comuni italiani che aderiscono alla settimana della cultura vengono organizzati percorsi per spiegare la storia dell’arte e l’architettura del territorio.



Luoghi dell’Emilia Romagna:

– BOLOGNA – ANZOLA DELL’EMILIA – BUDRIO – CRESPELLANO – DOZZA – IMOLA – MARZABOTTO
MONTERENZIO – PIEVE DI CENTO – PORRETTA TERME – SALA BOLOGNESE
– FERRARA -COMACCHIO

– FORLI’ – CESENA – SARSINA

– MODENA – SASSUOLO – SPILAMBERTO

– PARMA – BEDONIA
– PIACENZA – CORTEMAGGIORE

– RAVENNA – FAENZA

– REGGIO EMILIA -ARCETO DI SCANDIANO –

– RIMINI



Programma Emilia-Romagna