Fiorano: Cina, Castelli, prematura apertura mercati

“Di fronte alla ‘concorrenza sleale’ della Cina ormai è evidente che l’apertura indiscriminata dei mercati è stata quanto meno prematura. Bisogna correre ai ripari per dare ossigeno alle nostre aziende”. Lo ha detto il ministro Roberto Castelli, a Fiorano modenese, intervenendo alla Fiera dell’innovazione tecnologica nella produzione ceramica.

Per il Guardasigilli si può individuare una soluzione: “Le nostre aziende – ha detto – non riescono a competere con un sistema industriale che paga la manodopera trenta volte meno rispetto all’Italia. A questo punto, invece dei dazi, un obiettivo si può ottenere con il contingentamento”.

Nell’occasione il ministro Castelli ha consegnato un riconoscimento a Giuliano Mussini, presidente di Panaria Group, mentre i premi Innovazione ad honorem sono andati a Lapo Elkann, responsabile Brand di Fiat Auto, e al presidente Geox, Mario Moretti Polegato.