Castellarano: ripulivano distributori bevande, denunciati

Due pregiudicati di Sassuolo sono stati denunciati dai carabinieri di Castellarano con l’accusa di furto aggravato e continuato a danno di dieci ditte del comprensorio ceramico reggiano: i due malviventi hanno scassinato i distributori automatici di bevande collocati nelle aziende.

I due ladri, autori di dieci colpi dal 28 gennaio ai primi di maggio che hanno fruttato alcune migliaia di euro, sono stati individuati grazie alle immagini ricavate dalle telecamere a circuito chiuso installate nelle imprese e all’aiuto del Ris di Parma.

Le indagini comunque non si fermano, rivolgendosi ad altri comuni del comprensorio ceramico reggiano-modenese dove furti simili avvengono da parecchio tempo, nel sospetto che gli autori siano gli stessi pregiudicati.