‘Lola che dilati la camicia’ al Teatro delle Passioni di Modena

La stagione 2004/05 del Teatro delle Passioni di Modena si conclude con Lola che dilati la camicia, in scena da oggi a sabato 14 maggio, alle ore 21.

Lo spettacolo è tratto dall’autobiografia di Adalgisa Conti, contadina toscana di inizio novecento condannata alla reclusione manicomiale a ventisei anni per aver manifestato qualche disagio di fronte alla sua condizione di donna e di moglie.

Diretto da Marco Baliani, anche autore del testo insieme a Cristina Crippa – a sua volta interprete principale – e ad Alessandra Ghiglione, lo spettacolo viene ripreso a nove anni dal suo debutto e rimesso in tournée da Teatridithalia.

Le due attrici, insieme a Elio De Capitani, direttore artistico di Teatridithalia, incontrano il pubblico nel foyer del Teatro delle Passioni domani, venerdì 13 maggio, alle ore 18, un’occasione preziosa per ascoltare gli artisti che spiegheranno le ragioni della messinscena. La scatola nera della mente è il titolo dell’appuntamento che conclude per la stagione 04/05 il ciclo di incontri Insieme a Teatro organizzato in collaborazione con Unicredit.

Info e prenotazioni: 059.206993 e 059.2136021. Emilia Romagna Teatro.