In regione visite gratuite ai musei dell’artigianato

Confartigianato Federimprese Emilia Romagna partecipa alla settima edizione della “Settimana della cultura” promossa dal 16 al 22 maggio dal Ministero per i Beni e le Attività culturali: per la settimana in tutta Italia sarà possibile visitare gratuitamente 32 Musei dell’Artigianato.


In Emilia Romagna saranno 5 i musei che apriranno le loro stanze gratuitamente per sapere tutto sulle bilance, su burattini, marionette, pupi, sulla ceramica, sui soldatini e sulla ghisa:



– Museo del Burattino Zanella Pasqualini
Casina del ‘400 Via Mentana 19, Budrio (Bologna)

– Museo della Bilancia
via Garibaldi 34a – Campogalliano (Modena)

– Museo “G. Bucci” delle Cooperatica Ceramica di Imola
Via Vittorio Veneto, 13 – Imola

– Museo Nazionale del Soldatino “Mario Massacesi”
Via Toscana 19 – Bologna

– Museo Italiano della Ghisa
Ex Chiesa di S. Maria delle Lacrime, Via S. Maria, Longiano (Forlì’).


Secondo il Presidente regionale di Confartigianato Federimprese Emilia-Romagna Giampaolo Palazzi “nella Settimana della Cultura l’artigianato si propone come forma d’arte, di cultura e di sviluppo economico, alla portata di tutti, in sintonia con lo slogan dell’iniziativa del Ministero ‘L’Italia è arte. Per tutti’. Questi musei, che raccolgono le testimonianze del lavoro artigiano, raccontano la storia del territorio e della gente che lo anima e svolgono una funzione importante nella valorizzazione e conservazione delle radici delle comunità locali”.