Sassuolo: conclusa la rassegna di burattini nei quartieri

Si è conclusa domenica scorsa, con lo spettacolo di San Michele, recuperato dopo che era stato rinviato lo scorso 3 aprile in concomitanza con la morte del Papa, la rassegna ‘Burattini in…Circolo‘, organizzato dai volontari di tutti i circoli e i comitati di quartiere in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.

“Era la prima volta – commenta l’assessore alla cultura Stefano Cardillo – che tutti i circoli e i comitati di quartiere della nostra realtà collaboravano nell’organizzazione di un evento comune. Credo che l’ottimo risultato ottenuto sia innanzitutto un premio al loro lavoro e, al tempo stesso, debba essere da sprone a nuove esperienze simili in un’ottica di coinvolgimento di tutte le realtà cittadine, di tutti i quartieri”.

Gli spettacoli sono iniziati il 13 marzo scorso dal centro di quartiere Falcone e Borsellino, per poi spostarsi, ogni domenica, al circolo Alete Pagliani, alla Casa nel Parco, il Circolo S.Agostino, il Circolo Fossetta e in piazza Rossellini a San Michele.

“Una rassegna – prosegue Cardillo – fatta dalle famiglie per le famiglie. La compagnia che ha inscenato spettacoli dal titolo ‘Pierino Pierone e la strega bistrega, i musicanti di Brema, ma che storia è mai questa’ era, infatti, composta da due mamme sassolesi, veramente brave nel calamitare l’attenzione di grandi e piccoli accorsi numerosissimi ad ogni appuntamento, in particolar modo al circolo Fossetta: la testimonianza che le famiglie di Sassuolo sanno dare un’ottima risposta quando ricevono proposte interessanti e coinvolgenti”.