Sassuolo: domani sera una sfilata ‘d’Oltremare’

Una passerella particolare per una sfilata del tutto speciale. E’ quella che sarà allestita dalla Bottega d’Oltremare domani sera alle ore 21 presso i locali di via Fenuzzi 8. Ad andare in scena, infatti, saranno le volontarie del commercio equo e solidale per promuovere un progetto sociale che intende, attraverso le espressioni artistiche dei propri destinatari, disabili e portatori d’handicap vari, offrire un prodotto dall’alto valore artigianale, unico nella sua specie per qualità e originalità della lavorazione.


I designer della sfilata di sabato sono, infatti, gli operatori, i tirocinanti e gli operai di ECO, una cooperativa sociale di tipo B che dal 1996, a Rubiera, si occupa di inserimenti lavorativi attraverso una serie di attività molto diversificate tra loro: assemblaggio, campionatura, ceramica, raccolta differenziata di cassette di plastica/legno, polietilene, rifiuti ingombranti, creazione di manufatti come borse, sciarpe, grembiuli ecc.”
Nell’ultimo periodo l’ECO ha creduto molto nella possibilità di rendersi più visibile e quindi più vicina ai singoli soggetti attraverso un piccolo laboratorio di manufatti creati dalle persone all’interno della cooperativa per soggetti esterni. Da questo intento nasce la collaborazione con la Bottega d’Oltremare e l’idea di una sfilata di abbigliamento e accessori esclusivi, interamente fatti a mano.