Fiorano: ‘L’arte nel decoro il decoro nell’arte’

Si svolge stamane alle 11, al Castello di Spezzano, l’inaugurazione dell’edizione 2005 di ‘L’arte nel decoro, il decoro nell’arte‘, il concorso di progettazione ceramica organizzato dal Comune di Fiorano Modenese e dall’associazione Terrae Novae con il patrocinio dei comuni di Castelvetro, Sassuolo e Albisola Superiore.

I progetti presentati sono firmati da studenti dell’Istituto Statale d’Arte Ceramica Ballardini di Faenza, dell’Istituto Statale d’Arte Chierici di Reggio Emilia, dell’Ipsia Don Magnani di Sassuolo, del Liceo Statale d’Arte Toschi di Parma e dell’Istituto Statale d’Arte Venturi di Modena, che saranno sottoposti alla valutazione di una giuria presieduta dal prof. Lodovico Assirelli.
L’edizione 2005 introduce la figura di un istituto ospite,per il 2005 l’Istituto Statale d’Arte Grue di Castelli, Teramo, realtà ritenuta significativa per storia e collezioni possedute.

“Ancora una volta – dichiara il vicesindaco di Fiorano Maria Paola Bonilauri – il Castello di Spezzano apre le sue sale per accogliere le opere delle scuole in una iniziativa che testimonia di come la formazione sia e debba sempre più rappresentare la necessaria premessa per lo sviluppo della progettazione ceramica”.

Ferruccio Giuliani, presidente di Terrae Novae, ideatore e animatore del concorso, ricorda come le sei edizioni hanno coinvolto migliaia di studenti e spiega come l’associazione voglia essere un interfaccia fra innovazione e formazione artistica, promuovendo la divulgazione della cultura ceramica nella sua accezione storica e tecnologica.

La mostra, aperta il sabato e la domenica dalle ore 15 alle ore 19, inaugural’attività al castello di Spezzano come “Corte della Ceramica” e sarà seguita dalla V Biennale di Ceramica con “4 artisti, una Bottega e patterns ceramici” dal 21 maggio fino al 19 giugno, con una giornata dedicata alla tecnica Raku il 22 maggio e, nella stessa giornata, l’apertura della personale del ceramista Claudio Calzavacca fino al 19 giugno, quando sarà inaugurata la mostra “Contemporary Ceramic Art” che psoeguirà fino al 21 agosto.