Le grandi magie di un piccolo mondo a ‘Creare in Fiera’

Fiori e piante che sembran veri.

“Non so come mai il tema della mostra di quest’anno sono gli esterni con giardino e annessi, so soltanto che ho cominciato a realizzare fiori e piante e così mi è venuta questa idea”. Parole di Cristina Corni, amante ed esperta di Dollshouse, responsabile dell’ADMI – Associazione Dollshouse e Miniature Italiane, nonché curatrice della mostra che si tiene presso i padiglioni di Modena Fiere nell’ambito di “Creare in Fiera – 7° Salone della Creatività”.


Infatti il tema portante della mostra di quest’anno sono gli esterni delle case in miniatura, con una esposizione di una ventina di opere tutte rigorosamente originali che riproducono fin nei minimi dettagli l’esterno di una casa spagnola, una serra, delle aiuole fiorite, addirittura una scena di incontro tra due innamorati in un paesaggio altamente bucolico. Una nuova tappa per un hobby che vede sempre più appassionati, non soltanto di sesso femminile, che “Creare in Fiera” (sia nell’edizione primaverile che in quella invernale all’interno di “Country Life”) ha contribuito a rendere visibile e fruibile anche ad un pubblico soltanto di curiosi.

Ma la mostra delle Dollshouse non si limita soltanto ad esporre degli splendidi manufatti. Nel corso di questi giorni infatti, nello stand omonimo, si terranno corsi tenuti da veri e propri esperti che insegneranno a realizzare vari soggetti: questa mattina alle 11.00 Mattia Lentini costruirà centrini con la carta pergamena, mentre alle ore 13.00 Pierluigi Pirovano realizzerà gerani con la carta; alle ore 15.00 sarà la volta di Micaela Menduto (un quadretto, mini decoupage tridimensionale), alle ore 17.00 ecco Maria Laura Baronti Marchiò (l’Anthurium con la carta) e alle 18.30 Maura Mazzola costruirà un albero con materiali vari. Tra i corsi di domani, da ricordare alle ore 13.00 sempre Mattia Lentini che realizzerà una cassetta di pesce con le paste sintetiche e alle ore 17.00 Alexia Cantore che insegnerà a modellare, sempre con le paste sintetiche, un gabbiano.




“Il Taglio d’oro”



Tra i tanti corsi che dalle 10.00 del mattino alle 20.00 delle sera si rinnovano senza soluzione di continuità all’interno di “Creare in Fiera” (ai quali si diletta di partecipare anche Giancarlo “Mister Country” Fabbi, l’inventore della manifestazione e di Country Life), ce ne sono alcuni di particolarmente originali come questo di taglio per cucito con il metodo “Taglio d’oro”, che si basa nientemeno che sul sistema aureo di Leonardo da Vinci. Per gli interessati verranno realizzati direttamente i cartamodelli, e si potranno seguire i corsi per imparare a tagliare su misura.
Per chi ama la buona cucina, poi, ecco i “Corsi del Tagliere” realizzati da Nocemoscata: oggi alle 10.30 salatini ed antipasti con base di pasta sfoglia, e alle 17.30 pizza o gnocco al forno; domani alle ore 10.30 pasta frolla nei suoi diversi usi. Il costo dei corsi è di 12.00 euro, massimo 6 partecipanti alla volta.




“Creare in Fiera” sarà aperto ancora oggi e domani dalle ore 10.00 alle ore 20.00. Costo del biglietto 8.00 euro, ridotto 5.00. Informazioni allo 059.848.899.