Università: contributi alle associazioni studentesche

L’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia assegna per le iniziative culturali e sociali degli studenti 135.183 euro. La maggior parte dei fondi appannaggio di manifestazioni ricreative.

Il Consiglio di amministrazione dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia ha fatto propria ed approvato nella seduta del 4 maggio scorso la proposta unanime della Commissione per il diritto allo studio e i rapporti con gli studenti, presieduta dalla prof. ssa Carla Fiori, relativa alla ripartizione dei fondi destinati ad iniziative ed attività culturali e sociali presentate da associazioni universitarie sulla base di uno specifico bando scaduto il 21 marzo 2005.

Complessivamente sono stati 71 i progetti esaminati, 69 dei quali sono stati dichiarati ammissibili e conformi ai criteri adottati dalla medesima commissione che ha inteso privilegiare attività rivolte al maggior numero di studenti, che presentassero aspetti di rilevante interesse culturale e fossero aperte anche alla partecipazione esterna all’ambiente universitario.

Grazie al recupero del residuo 2004, quest’anno gli studenti riceveranno per le loro iniziative 135.183 euro, una somma che corrisponde ad un incremento rispetto al 2003 del + 21,35 per cento.

Distinguendo i progetti per tipologia di attività si nota che il riguardo prevalente degli studenti è stato indirizzato alla promozione di iniziative culturali (21 richieste) e di iniziative ricreative a carattere ludico, musicale e sportivo (20). Seguono le proposte per visite guidate (12), cineforum ed attività teatrali (9) e giornali e pubblicazioni (9).