Scuola: i premiati nel ‘Certamen’ del S.Carlo

Sono stati 28 i ragazzi premiati sabato scorso al liceo San Carlo di Modena per le loro traduzioni dal latino o dal greco realizzate nei giorni scorsi nel ‘Certamen Carolinum’, la gara di traduzione che si svolge, con il patrocinio della Provincia, da più di dieci anni e alla quale hanno partecipato 213 liceali dei primi quattro anni di corso provenienti un po’ da tutti gli istituti del territorio modenese.


Ai primi classificati per ogni anno di corso sono stati assegnati buoni libro da 50 euro e una pergamena. Alle medaglie d’argento e di bronzo, dove si segnalano diversi pari merito, è andata una targa ricordo e un attestato di partecipazione.

Nella gara tra i licei, il Muratori di Modena ha ottenuto otto premi (con due primi posti nel greco), l’Allegretti di Vignola sette (due primi posti in latino e uno in greco), sette premi anche per il San Carlo (due primi posti in latino e uno in greco), mentre al Formiggini di Sassuolo ne sono andati quattro e al Tassoni di Modena uno.

Per il latino ecco gli alunni premiati: nel primo anno Luca Zecchini (liceo Allegretti), Benedetta Artioli (Muratori) e Ingrid Rosso (Formiggini), Giulia di Filippo (Allegretti); nel secondo anno Marco Andreotti (San Carlo), Federica Prata (Tassoni), Francesca Bertacchi e Silvia Stefani (Formiggini); nel terzo anno Alessandro Rucco e Stefania Bonaccini (San Carlo), Antonio Prandini (Allegretti) e Riccardo Monari (Muratori); nel quarto anno Daniele Mislei (Allegretti), Andrea Beggi (Formiggini), Valentina Pillitteri e Emilia Bignami (San Carlo).

Ed ecco i premiati per il greco: nel primo anno Alberto Ferrari (Allegretti), Chiara Cocchi (Muratori) e Pietro Terzi (San Carlo); nel secondo anno Omar Khachouf e Giacomo Aprile (Muratori), Margherita Ori (Allegretti); nel terzo anno Eleonora Forghieri (San Carlo), Giulia Dondi e Federica Rosselli (Muratori); nel quarto anno Giulia Landi (Muratori), Chiara Folladore (Allegretti), Valentina Pillitteri (San Carlo).