Incidenti stradali: anche un sacerdote modenese tra le vittime in A1

E’ salito a cinque il numero delle vittime dell’incidente tra due auto avvenuto verso le 8 sull’Autosole nei pressi dello svincolo di Piacenza sud.

All’ospedale di Parma, dove era stato trasportato con l’eliambulanza, è deceduto padre Giulio Cisco, 66 anni, originario di Brendola (Vicenza). Gli altri sacerdoti deceduti sono don Marino Cattani originario di Montese (Modena), don Angelico Frattini nativo di Bernate Ticino (Milano), don Mario Panciera originario di Dimaro (Trento).
Nell’impatto tra i due veicoli è morto anche il conducente dell’altra vettura coinvolta, Andrea Savi, un funzionario di banca di 43 anni residente a Collecchio (Parma). Le due auto, dopo lo scontro per cause che stanno cercando di accertare gli agenti della Polstrada di Guardamiglio e Piacenza, sono finite fuori strada, ribaltandosi più volte e schiantandosi contro un terrapieno. Nell’impatto tre dei sacerdoti sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo, mentre il quarto è rimasto incastrato tra le lamiere, così come Savi.