Modena a Torino per conferenza siti Unesco

Il Comune di Modena parteciperà alla terza conferenza nazionale dei 39 siti italiani iscritti nella lista del patrimonio mondiale Unesco, in programma a Torino al 20 al 22 maggio.

Sarà Francesca Piccinini, direttrice del Museo civico d’arte, ad illustrare il sito modenese – composto dal Duomo, dalla torre Ghirlandina e dalla piazza Grande – alla prima sessione della Conferenza, che si svolgerà al Castello di Racconigi.

Il sito modenese sarà salvaguardato da un Piano di gestione che permetterà di garantire nel tempo la tutela e la conservazione della cattedrale, della torre e della piazza.
L’elaborazione del piano è l’obiettivo principale del protocollo d’intesa, approvato il 16 maggio dal Consiglio comunale, al quale aderiscono Comune, Provincia, Capitolo Metropolitano, Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia Romagna, Soprintendenza per il Patrimonio storico artistico e etnoantropologico di Modena e Reggio Emilia, Soprintendenza per i Beni archeologici dell’Emilia Romagna, Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio per le province di Bologna, Modena, Parma, Piacenza e Reggio Emilia.