Lotta al doping: stasera un incontro a Modena

Il doping nel calcio e più in generale nello sport, sia professionistico che amatoriale. E’ questo il tema dell’incontro, dal titolo ‘Gioco pericoloso‘, in programma questa sera alle 21.00 nella sala C del Palazzo Europa, via Emilia ovest 121.

Partecipano Stefano Vaccari, assessore allo Sport della Provincia di Modena, Franco Bertoli, presidente del Coni di Modena, Luca Ungari, calciatore del Modena calcio, Andrea Sica, psicologo sportivo, Fulvio Bianchi, giornalista sportivo di Repubblica, Carlo Balestri del Progetto ultrà mondiali antirazzisti e Ferdinando Tripi, responsabile Medicina dello sport dell’Ausl di Modena; presenta il giornalista Roberto Serio.

Promossa dall’Uisp in collaborazione con Provincia, Comune di Modena e Fondazione Cassa di risparmio di Modena, l’iniziativa fa parte del programma di “Modena sport per tutti” che prevede fino a domenica 22 eventi sportivi e incontri culturali sui temi dello sport.

Durante la serata Vaccari presenta i dati dell’esperienza modenese del Tallone di Achille, il progetto antidoping promosso da enti locali e autorità sanitarie che ha portato all’apertura del telefono pulito (numero verde 800 170001), un servizio che fornisce informazioni sui rischi del doping e dell’assunzione, senza controllo medico, di farmaci e integratori.

“In circa tre anni – sottolinea Vaccari – il servizio ha ricevuto oltre tre mila telefonate da tutta Italia. Telefonano atleti dilettanti, amatori ma anche professionisti. Chiamano pure tanti genitori per chiedere informazioni sui rischi dell’attività fisica dei figli. Tra le domande più frequenti ci sono le richieste di consigli sulla corretta alimentazione dello sportivo e sugli integratori. Si tratta di un servizio molto utile per informare e diffondere una cultura sana e positiva dello sport. Sulla base di questa esperienza Modena si è candidata a diventare centro regionale per la lotta al doping”.

Al telefono pulito, attivo dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 16, rispondono medici tossicologi del Policlinico di Modena. Tra le altre domande più frequenti spiccano le informazioni sull’utilizzo degli integratori, della creatina, di sostanze come la caffeina o il guaranà e più in generale consigli su come praticare sport anche ad un buon livello senza rovinarsi la salute.

Per chi intende approfondire questi temi c’è anche il sito Tallone di Achille, dove si possono trovare notizie, informazioni e consigli, compreso l’elenco aggiornato e la descrizione dei principi attivi dei farmaci e degli integratori considerati dopanti dal Comitato olimpico internazionale e attualmente in commercio nel mondo.