Modena: l’Ateneo partecipa a ‘Musei aperti’

Per la ‘Settimana della cultura‘ alcuni dei Musei e delle collezioni dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia effettueranno aperture straordinarie e gratuite al pubblico. Molte le visite e gli appuntamenti in programma sabato 21 e domenica 22 maggio 2005 a Modena.

Nella giornata di domani, sabato 21 maggio, presso il Dipartimento di Scienze della Terra (largo S. Eufemia 19) a Modena si potranno andare a scoprire i segreti di minerali, rocce e carte “Gemma 1786”, che proporrà un singolare percorso didattico “Il sale tra natura e storia”, realizzato in collaborazione con l’Archivio Storico del Comune di Modena. Le visite si svolgeranno dalle ore 9,00/12,00 alle 16,00/19,00. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Milena Bertacchini (tel. 059/2055873 – e-mail).

Domenica 22 maggio, invece, dalle ore 10,00 alle ore 19,00 aprirà il Museo di Zoologia e Anatomia Comparata (via Università 4), le cui sale storiche accoglieranno alcuni dei materiali didattici, prodotti dai bambini e dagli insegnanti, scaturiti dalla collaborazione fra le scuole ed il Museo. Si tratta perlopiù di cartelloni, in parte disegnati, che hanno per tema il mimetismo nel mondo animale, di brevi favole aventi per protagonisti gli animali del Museo, di cronache che raccontano di una giornata trascorsa al di fuori delle aule in quello che i bambini definiscono “il più grande zoo della città”. E saranno proprio i bambini, assistiti dai loro insegnanti e dalle guide e docenti del Museo, a mettere i panni dei “ciceroni”, illustrando gli animali ed il materiale didattico presente.

Sempre domenica 22 maggio, in altra parte della città di fronte al Foro Boario, in via Berengario 14, sarà consentito l’accesso ad altri due speciali ed affascinanti Musei:
-Il Museo di Anatomia proporrà alle ore 10,30 “Toccare per sorprendersi: un viaggio all’interno del corpo umano”, un laboratorio-gioco realizzato per bambini dai 4 agli 8 anni. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Rita Maramaldo (tel. 059/2056973 dalle ore 9,00 alle ore 13,00 di giovedì 19 e venerdì 20 maggio – e-mail).
-Il Museo di Paleobiologia effettuerà l’apertura dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle ore 15,00 alle 18,30 della ‘Sala dei Dinosauri’, un tuffo nel passato preistorico di milioni e milioni di anni fa, che permetterà di seguire l’evoluzione di questa specie dalle uova ai giganti…dai carnivori ai vegetariani. Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a Giovanna Menziani (tel. 059/2056530 – e-mail).