Rintracciato a Ventimiglia giovane scomparso

Un venticinquenne emiliano, V.R., sofferente di crisi depressive, scomparso da casa il 19 maggio scorso, e’ stato rintracciato dagli agenti della polizia di frontiera di Ventimiglia, nei pressi della barriera autostradale. Il giovane era appena entrato in Italia al volante della propria automobile.


Durante i normali controlli di retrovalico i poliziotti hanno notato che sul giovane pendeva una segnalazione di scomparsa da Modena. Gli agenti hanno allora cercato di convincerlo a contattare i genitori che erano in pena per lui. Lo hanno poi accompagnato in caserma, dove e’ stato rifocillato.