650mila euro alla Regione per mobilità dal Sud

Ammonta a circa 650 mila euro il fondo destinato dal ministero del Welfare alla Regione per favorire la realizzazione, entro il 31 dicembre 2006, di 97 tirocini per la mobilità geografica dei lavoratori e delle imprese del Mezzogiorno. L’iniziativa coinvolge le regioni che hanno aderito al programma promosso dal ministero del Welfare tramite il progetto ‘SudNordSud’.

Attraverso un finanziamento di 6,5 milioni di euro, si punta a realizzare 1.000 tirocini formativi e professionali sul territorio nazionale. L’Emilia-Romagna ha già fissato i termini per la presentazione dei progetti di formazione: a partire dal 6 giugno tutti gli enti gestori di attività formative potranno avanzare richiesta all’Agenzia Emilia-Romagna Lavoro.

La regione, in particolare, partecipa al programma come area di destinazione di 97 candidati ai percorsi di formazione, che verranno inseriti nelle aziende del territorio.
Di questo primo gruppo, sono già 27 i giovani disoccupati del Mezzogiorno (provenienti 21 dalla Puglia, 3 dalla Basilicata, 2 dalla Sicilia e uno dal Molise) che hanno superato la selezione con le 31 imprese interessate.