Bologna: 21 indagati anche per pacco-bomba Cpt Modena

Sarebbero 21 gli indagati dalla Procura bolognese a cui viene anche contestato l’invio del pacco-bomba al Cpt di Modena. Il reato viene contestato perchè la Fai (Federazione Anarchica Informale) ha rivendicato quel gesto.

Nove dei 21 indagati sono residenti tra Bologna e provincia. Coinvolte poi una persona a Urbino, due a Soriano nel Cimino (Viterbo), uno in provincia dell’Aquila, uno in provincia di Macerata, uno a Viterbo, due nella provincia di Pistoia, tre pescaresi e un romano nativo di Frosinone.
Nelle perquisizioni di stamani sono stati impegnati su Bologna 160 poliziotti, ai quali si deve aggiungere il personale delle Digos locali delle singole città a cui è stata delegata l’esecuzione delle altre perquisizioni.