Terrorismo: perquisizioni anche a Modena e Reggio

Le perquisizioni disposte dalla magistratura di Bologna ed eseguite dalla Digos del capoluogo emiliano nell’ambito dell’inchiesta su episodi di matrice anarco-insurrezionalista avvenuti nel 2003, hanno interessato anche le abitazioni di una ventina di persone che risultano indagate per associazione con finalità di eversione.

Perquisizioni sono state eseguite a Bologna, Modena e Reggio Emilia. Ma i controlli hanno interessato anche Macerata, Firenze, Pistoia, Teramo, Chieti, Torino e Como.

A disporre i controlli è stato il Pool Antiterrorismo della Procura bolognese, coordinato dal procuratore capo Enrico Di Nicola. E’ stato sequestrato diverso materiale ideologico, cartaceo e informatico.