Reggio E.: World Youth Orchestra ospiti in città

Reggio Emilia, Roma e New York. Sono queste le 3 tappe del tour della World Youth Orchestra, di cui fanno parte decine di studenti provenienti da 42 paesi diversi.
Arrivati a Reggio Emilia nella giornata di martedì 24 maggio, rimarranno ospiti della nostra città fino al 2 Giugno, giorno in cui terranno il concerto in occasione della Festa della Repubblica al Teatro Valli.


L’ospitalità e il concerto sono stati organizzati dalla Provincia di Reggio Emilia, in collaborazione con la Prefettura e il comune di Reggio, e grazie al contributo dell’azienda Landi Renzo spa.
Un ruolo importante nell’ambito di questo progetto è ricoperto dall’Istituto Peri che ospita in questi giorni le prove dell’orchestra.


Il progetto, che ha portato a Reggio la World Youth Orchestra, ha come tema “Dialogo e Fratellanza tra le diversità”: attraverso la musica si scambiano infatti esperienze, ma anche diversità e stimoli nuovi. La musica diventa veicolo per l’integrazione sociale e culturale in tutto il mondo, grazie alla conoscenza e alla capacità di mettere in moto un processo virtuoso che può diffondere i valori del dialogo, del confronto e di una nuova modalità di convivenza e collaborazione tra i popoli.


La scelta di abbracciare questo progetto nasce quindi dalla convinzione che l’accoglienza, gli scambi culturali, la condivisione di progetti rappresentino la strada da percorrere per costruire il futuro del mondo e che debbano essere innanzitutto i giovani i protagonisti di questa nuova stagione, ambasciatori di una multiculturalità intesa come valore simbolo di un mondo di pace.