Vacanze estive: pesa il caro prezzi

Il caro-prezzi pesa sulle vacanze degli italiani. Quest’anno ci sarà una riduzione sia delle famiglie che vanno in vacanza che delle giornate trascorse nei luoghi di villeggiatura tra il 6% e il 10%. La stima è di Intesaconsumatori cha ha analizzato i costi che una famiglia deve sostenere per una settimana di vacanza e i relativi aumenti rispetto al 2004.

Nel complesso una settimana al mare per una famiglia di 4 persone costerà 2.512 euro con aumenti che vanno dal 2,5% per l’autostrada al 20% per la sosta in autogrill. La stessa famiglia per una settimana sulle Dolomiti spenderà 2.657 euro.

In pratica tutte le voci risultano in aumento. Si va dal +9% del pieno di benzina, al +5% per l’albergo, passando per un incremento del 7,4% per bibite, gelati e caffè. Aumenti del 5% per ristorante e discoteca, mentre una serata al pub può costare fino al 20% in più.