Farmaci: da domani sconti in fascia C

Da domani i farmacisti potranno scontare i prezzi dei farmaci di fascia C, senza obbligo di prescrizione, fino ad un massimo del 20% e le aziende potranno far scattare i nuovi aumenti, invece che una volta l’anno, come avviene ora, ogni due anni. Piu’ precisamente, nel mese di gennaio di ogni anno dispari e quindi nel 2007.


Lo prevede il decreto legge di misure urgenti sul prezzo dei farmaci approvato venerdi’ 20 maggio in Consiglio dei Ministri, che viene pubblicato in Gazzetta Ufficiale oggi e che entra in vigore domani.


Entro 30 giorni, l’Agenzia Italiana del Farmaco dovra’ diffondere l’elenco dei medicinali ai quali applicare le norme sugli sconti. Entro 60 giorni, infine, sulle confezioni di medicinali verra’ messa una etichetta adesiva con la dicitura del ”prezzo massimo di vendita”.