Infrazioni a norme ambientali: Lombardia guida classifica

E’ la Lombardia a guidare, nel Nord, la classifica delle infrazioni alla norme ambientali. E’ quanto emerge dal Rapporto 2005 di Legambiente sull’Ecomafia, il cui fatturato l’anno scorso è stato di 24 mld e 600 mln.

Questi i dati: Campania 3.462 violazioni, Sicilia 3.279, Calabria 3.142, Puglia 2.612, Lazio 1.891, Toscana 1.774, Sardegna 1.748, Liguria 1.191, Lombardia 979, Veneto 792, Emilia 697, Piemonte 610, Basilicata 605, Marche 589, Abruzzo 533, Umbria 514, Friuli 388, Trentino 309, Molise 269, Val d’Aosta 85.