Dal 7/6 ‘carta identità’ per latte fresco

Dal 7 giugno scatta l’obbligo di indicare sulle confezioni di latte fresco l’origine del prodotto, che consentira’ ai consumatori di conoscere il luogo di mungitura e non solo quello di confezionamento del latte.


Diventa cosi’ operativo il primo provvedimento nazionale che tutela il Made in Italy dal campo alla tavola, evitando che venga spacciato per italiano latte proveniente dall’estero. Nel ricordarlo, la Coldiretti – che ha fortemente sostenuto il provvedimento raccogliendo oltre un milione di firma a livello nazionale (100 mila in Emilia Romagna) per rendere obbligatoria l’indicazione dell’origine nell’etichetta degli alimenti – per celebrare l’avvenimento ha indetto in E.Romagna una manifestazione che si terra’ sempre il 7 giugno, con inizio alle 10.30 a Parma, via Po, presso il Campo scuola Lauro Grossi. Alla manifestazione interverranno 1.500 alunni di Parma e provincia che hanno partecipato al concorso per le scuole promosso da Coldiretti Emilia Romagna nell’ambito del programma ‘Educazione alla Campagna Amica’.