Reggio E.: casalinghe ladre per ‘passione’

Hanno rubato perizoma, reggicalze e corpetti di pizzo (valore 150 euro) per risvegliare il menage matrimoniale assopito: questa la giustificazione data ai carabinieri da due casalinghe 30enni sorprese con la merce rubata nelle loro borse.


Il fatto è accaduto in un centro commerciale della città. E’ stato un addetto alla vigilanza a notare lo strano comportamento delle due giovani che sono state denunciate.