Vignola: al via 17ma edizione di ‘Rocca in musica’

Organizzata dal Comune di Vignola con il contributo della Provincia di Modena torna domenica, “Rocca in musica” dedicata quest’anno alle “Vie dei Rom”. Proprio seguendo le “vie dei Rom” dipana i suoi quattro appuntamenti, lungo un percorso ragionato sulle tante direttrici di una musica nomade per natura come quella dei popoli zingari ma altrettanto pronta a contaminarsi con le culture del luogo.


Prima tappa, domenica 5 giugno, con il natio sub continente indiano dei Saraswati con due virtuosi come Gianni Ricchizzi al sitar e Federico Sanesi alle tablas, per poi dirigersi, come una carovana lungo la via della seta, prima verso i Balcani della Balkan Babau Orkestar (12 giugno) e poi alla Romania dei mitici lautari rom dei Taraf Gipsy Star (19 giugno). Giusto il tempo di lasciar spazio alla tre giorni di Jazz in’ It e il viaggio si conclude, il 3 luglio, con la Carboneria Flamenca e il punto forse più occidentale dell’incessante peregrinazione rom europea, l’Andalusia, dove la cultura gitana miscelatasi a quella araba ha dato vita alle trascinanti note e sensuali movenze coreutiche del flamenco.


Tutti i concerti, ad ingresso gratuito, si terranno nella Fossa Castellana della Rocca di Vignola (in caso di maltempo nell’adiacente Sala dei Contrari), con inizio alle ore 21.30.

Info: 059/77.77.07