Bologna: manifestazione davanti a Mc Donald’s

Fagioli e cipolle, al posto di hamburger e patatine. E’ il copione della protesta pacifica andata in scena ieri sera davanti al ristorante Mc Donald’s di piazzale Medaglie d’oro, di fronte alla stazione di Bologna.


Una trentina di persone hanno stazionato per poco meno di due ore, a partire dalle 19.30, davanti all’ingresso del fast-food, offrendo ai passanti piatti di fagioli e cipolle. Durante l’ iniziativa, vigilata a distanza dalle forze dell’ordine, e’ stato anche esposto uno striscione con la scritta ”cibo non bombe” in inglese.

I manifestanti non hanno comunque impedito a nessuno di entrare nel locale, limitandosi a proporre un ‘menu’ alternativo.